XVI CONGRESSO NAZIONALE AIMN 2024

20-23 GIUGNO 2024
Allianz MiCo, MILANO

 
Quest’anno, per la prima volta, tre Società Scientifiche dell’area Radiologica AIMN, AIRO – Associazione Italiana di Radioterapia e Oncologia clinica e, SIRM – Società Italiana di Radiologia Medica e Interventistica hanno unito le forze per organizzare il primo Congresso Congiunto.
 
Il Congresso Nazionale #AIMN si è tenuto quindi insieme ai congressi nazionali di #Radiologia e #Radioterapia presso Mico Milano Convention Centre dal 20 al 23 Giugno.
 
I partecipanti, oltre all’alto valore scientifico delle numerose sessioni presenti nella nostra area, hanno potuto partecipare a sessioni congiunte per discutere sfide e opportunità di crescita significativa.
 
“La salute viaggia veloce: #MedicinaNucleare, il motore del benessere!”
 
lo slogan del nostro Congresso AIMN. Per questo motivo in area espositiva sono state presentate auto Alfa Romeo, uniche nel loro genere, con la speciale partecipazione dell’auto realizzata in carbonio in onore di Carlo Chiti, famoso ingegnere automobilistico, in occasione del 100° anniversario della sua nascita.
 
Il presidente del Congresso Arturo Chiti ha spiegato che per lui le auto simboleggiano creatività, prestazioni e precisione, caratteristiche affini al campo della medicina nucleare, in forte espansione grazie al riconoscimento clinico e alla richiesta di medicina di precisione.
 
Ringraziamo relatori, partecipanti, sponsor, espositori e tutti coloro che hanno portato il loro incredibile contributo per la riuscita di questo Congresso organizzato dalla Società Italiana di Medicina Nucleare Imaging Molecolare e Terapia, guidata dalla Presidente Maria Luisa De Rimini che ha comunicato che:
 
“Il Congresso Nazionale AIMN 2024 è stato il manifesto della nostra identità professionale, della forza e della maturità della nostra disciplina e del confronto tra specialità della stessa area.
Il Futuro, oltre il tema congressuale, va cercato nella maturità di un’Associazione che non nega il confronto, ma se ne alimenta!” 
Visita il sito
Programma
Congressi Medico Scientifici